Idolo delle ragazzine di ieri, autore e conduttore TV oggi


di Daniela Campoli – 15/09/2009

Incontro esclusivo con Marco Bellavia dei Bee Hive, di Arriva Cristina e Bim bum bam

Che ricordi hai del periodo in cui eri Steve dei ”Bee Hive”, e di ”Arriva Cristina” successivamente?

Ho iniziato a lavorare a 14 anni nel mondo della tv facendo tantissime pubblicità. Nel 1986 sono stato scelto per interpretare Steve in quel telefilm che sembrava dovesse diventare, secondo gli addetti ai lavori dei tempi, una leggenda. Avevano proprio ragione!
Ricordo che Steve era uno dei personaggi più amati e il pubblico… lo ritrovavamo addirittura sotto casa.
Steve, è piaciuto a tal punto che è stato inserito anche in ”Arriva Cristina.”
I ”Bee Hive” erano un gruppo di finti musicisti raccolti insieme solo per la somiglianza di noi protagonisti attori con i personaggi del cartone animato ”Kiss me Licia.”
Uno dei più bei ricordi della carriera artistica, l’inizio di tutto!!!

Steve con i ”Bee Hive” poi ”Arriva Cristina” e infine ”Bim bum bam”.
Bellissimo…

L’esperienza di conduttore di ”Bim Bum Bam” che emozioni ti ha lasciato?

Purtroppo non esistono più i programmi di una volta in generale e per i ragazzi c’è sempre meno perché televisivamente parlando sono stati imposti dei diversi idoli sbagliati ma esclusivamente commerciali. ”Uomini e donne” al posto di ”Bim bum bam” credo che sia un’eresia ma è cosi! E’ stata distrutta totalmente una fascia d’età e due generazioni di ragazzi stanno crescendo col mito dei tattoo e del tamarro.

Da genitore che tipo di cartoni animati ti senti di suggerire a tuo figlio: quelli di oggi o quelli anni 80?

Da genitore i cartoni degli anni 80 senza dubbio, ma se si presta attenzione alla tv dei ragazzi attuale, Rai e Sky c’è tutto questo, cartoni e programmi anni 80 che ritornano sempre attuali.
Le generazioni dei piccoli si susseguono e le opere vengono rivisitate e riproposte ”kiss me Licia” e ”Teletubbies” compresi.

Perché secondo te oggi non esistono più quei contenitori di programmi-tv per ragazzi che c’erano un tempo?

Telefilm e cartoni per ragazzi sono relegati sul satellite e sul digitale terrestre.
Chi ha Sky ha una vastissima scelta. Quattro milioni di persone fortunate col decoder ma siamo in 60 milioni!!!

Per quanto riguarda i telefilm personalmente seguo molto ”Fox e Fox Crime”, purtroppo lo seguono anche i ragazzi ed è distruttivo.
L’emulazione crea danni irreparabili in questo caso.

Perchè non hai preso parte al progetto di riunire i ”Bee Hive” 20 anni dopo ideato da Manuel De Peppe?

Il progetto ”Reunion” non mi interessa in quanto secondo me prenderebbe in giro la gente che non ha ancora capito che i Bee Hive erano solo fantasia scenica e non musicisti veri. Infatti, pochi sono capaci di cantare e suonare. Io stesso non suono il basso… dunque ho voluto evitare figuracce.

Di cosa ti occupi attualmente?

Sono produttore, oltre che autore, conduttore e attore. Da settembre lavorerò su più fronti sull’emittente Nuova Canale Italia in due programmi televisivi.

http://www.youtube.com/watch?v=ByExqB9WcbM&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=BdFk50fFjMQ&feature=related

                                                                                                         Daniela Campoli

INCONTRO ESCLUSIVO CON MARCO BELLAVIA DEI BEE HIVE DI ARRIVA CRISTINA E BIM BUM BAM

Potrebbe anche interessarti